Mutui e Bce: aumento dei tassi di interesse al 4,5%

Tempo di lettura: 2 minuti
Facebook
Twitter
LinkedIn
Bce aumenta i tassi di interesse

Cosa troverai in questo articolo

La Bce ha aumentato tutti i valori dei tassi di interesse poichè i valori dell’inflazione restano ancora alti. L’obiettivo dichiarato dal Consiglio Direttivo, è quello di riportare l’inflazione al 2% contro la stima del 5,6% per il 2023. 

Tasso sui rifinanziamenti principali al 4,50%

Il tasso sulle operazioni di rifinanziamento principali (ORP) è il tasso di interesse corrisposto dalle banche quando assumono prestiti dalla BCE per la durata di una settimana. Con le nuove misure aumenta dello 0,25% e raggiunge il valore percentuale del 4,5%.

Tasso di interesse sui depositi presso la banca centrale al 4%

Il tasso di interesse sui depositi presso la BCE, rappresenta  il tasso di interesse corrisposto alle banche quando effettuano depositi alla Banca Centrale Europea per la durata di un giorno lavorativo. Con le nuove misure viene fissato al 4%.

Tasso di interesse sui prestiti marginali al 4,75 per cento

è il tasso di interesse a carico delle banche quando assumono prestiti overnight (nell’arco di una giornata lavorativa) dalla BCE. Con l’aggiornamento delle politiche dell’Eurosistema, sale al 4,75%

Le parole di Christine Lagarde, presidente Bce

La presidente della Bce, (leggi il comunicato ufficiale) ha commentato così la variazione dei tassi d’interesse: “L’inflazione continua a diminuire, ma ci si attende tuttora che rimanga troppo elevata per un periodo di tempo troppo prolungato.”
Secondo Lagarde la decisione del Consiglio direttivo sull’aumento dei tassi d’interesse fornirà “un contributo sostanziale a un ritorno tempestivo dell’inflazione all’obiettivo 

Tassi di interesse mutui

Ulteriori rialzi in arrivo?

Continua Lagarde: «Non possiamo dire che i tassi abbiano raggiunto un picco» e le decisioni future del Consiglio direttivo non potranno che essere strettamente legate all’andamento dei dati. Insomma tutto lascia presagire che se i dati non dovessero migliorare, la Bce non esiterà a rivedere nuovamente al rialzo i tassi d’interesse.

Hai bisogno di richiedere un mutuo?

Nonostante le notizie che arrivano dall’Europa, ricorda che con Casaspetti.it puoi sempre inoltrare in maniera molto semplice la tua richiesta di preventivo per un mutuo destinato all’acquisto di un immobile. Se stai valutando di farne richiesta, visita la sezione dedicata ai mutui presente su Casaspetti.it e richiedi gratuitamente il tuo preventivo. Cosa Aspetti? Casaspetti!

Casaspetti.it è la prima piattaforma online per vendere casa senza provvigioni.

Ultimi articoli

Categorie

Iscriviti alla newsletter

Altri articoli che potrebbero interessarti

quanto costa un atto di vendita di una casa
Blog

Quanto costa un atto di vendita di una casa?

Introduzione al costo dell’atto di vendita immobiliare Affrontare la vendita di una proprietà richiede di familiarizzare con alcuni aspetti finanziari cruciali, tra cui il costo dell’atto di vendita. La domanda

Leggi Tutto »

Confronto immobili